Skip to content
riodivino_logo

A cena con il produttore la domenica sera: ecco il motto dei ristoratori e dei viticoltori del Comune di Riomaggiore per promuovere il territorio attraverso l’enogastronomia.

La produzione di vino è una pagina molto importante per la storia e per il futuro delle Cinque Terre. La coltivazione vitivinicola e lo sviluppo di questi piccoli borghi sono andati a pari passo per millennio e, oggi, la conservazione e rimessa in coltura dei terrazzamenti è fondamentale per il suo mantenimento.


Quale modo migliore per scoprire il nostro territorio se non testando in prima persona i suoi vini e piatti tipici?

Ecco l’occasione perfetta! Dall’08 maggio al 31 luglio, ogni domenica, i ristoranti di Riomaggiore, Manarola e Volastra proporranno a turno una cena degustazione con il vino di un’azienda del Comune. Alla cena parteciperà il produttore dell’azienda che, nel corso della serata, descriverà il suo vino e racconterà la storia della sua cantina.
Come prenotare? Per informazioni e prenotazioni, una volta scelta la data, contatta direttamente il ristoratore!

Il progetto è organizzato da Riodivino e patrocinato dal Comune di Riomaggiore e dall’Associazione Italiana Sommelier.

Ecco il calendario :

  • 8 maggio La Grotta & Possa (tel. 0039 0187 920187)
  • 15 maggio A piè de Campu & Finisterrae / U Lustru (tel. 0039 338 2220088)
  • 22 maggio Il Porticciolo & Burrasca (tel. 0039 347 6611694)
  • 29 maggio La Grotta & Walter de Battè (tel. 0039 0187 920187)
  • 5 giugno La Lampara & Litan (tel. 0039 0187 920 120)
  • 12 giugno Fuori Rotta & Campo Grande (tel. 0039 920 838)
  • 19 giugno A Piè de Ma & Luciano Capellini (tel. 0039 0187 921037)
  • 26 giugno Aristide & Crovara / Bordone / Fino (tel. 0039 0187 920000)
  • 3 luglio Tiabuscion & Cooperativa agricola (tel. 0039 0187 185 8082)
  • 10 luglio Rio Bistrot & Litan (tel. 0039 0187 920616)
  • 17 luglio Tiabuscion & Barrani (tel. 0039 0039 0187 185 8082)
  • 24 luglio Fuori Rotta & Possa (tel. 0039 920 838)
  • 31 luglio Serata a sorpresa

Condividi questo contenuto
Facebook
Twitter
LinkedIn