Nuotare con le sirene alle Cinque Terre

Nuotare con le sirene alle Cinque Terre

Nuotare con le sirene alle Cinque Terre si può, perché diciamocelo, chi non ‘ha sognato almeno una volta nella vita!

Ispirati da Luca, il nuovo film Disney – Pixar ambietato in una versione delle Cinque Terre tra il tradizionale e l’onirico, da quest’estate potrete vivere un’esperienza unica e alternativa: fare il bagno con le sirene e scoprire i meravigliosi fondali dell’Area Marina Protetta delle Cinque Terre.

Dopo una breve introduzione alle tecniche di apnea di base, il 21 agosto e l’11 settembre al pomeriggio, dalle 16:30 alle 18, potrete immergervi con le sirene e fare snorkeling in loro compagnia e in tutta sicurezza.

Il costo dell’esperienza è di 40€ a persona e per quest’anno non include maschera e boccaglio, che causa normative Covid-19 non possono essere noleggiati. Ricordatevi quindi di portare i vostri per godere appieno della nuotata!

Prenotare il bagno con le sirene alle Cinque Terre

L’esperienza può essere prenotata scrivendo su WhatsApp a questo numero: +39 366 8982748

Fare il bagno alle Cinque Terre

Nel Parco Nazionale delle Cinque Terre i sentieri non sono solo quelli del trekking, da qualche anno abbiamo infatti anche corsie natatorie che partono dai borghi di Vernazza, Manarola e Riomaggiore.

Le corsie natatorie sono delimitate da boe collegate da cime, realizzate con materiali ecocompatibili nell’ambito del progetto NEPTUNE, e seguono il profilo della costa, consentendo di nuotare e fare snorkeling in sicurezza e tranquillità.

L’obiettivo del progetto è applicare sistemi comuni di gestione sostenibile del patrimonio sommerso a livello transfrontaliero, sensibilizzando gestori e fruitori in merito al valore naturale e culturale del patrimonio subacqueo transfrontaliero.  

Le corsie natatorie alle Cinque Terre

  • Riomaggiore il percorso, lungo circa 200 metri, prende il via dall’angolo orientale della spiaggia della Fossola fino a Lama Crexia
  • Manarola è lungo circa 300 metri e parte da Punta Bonfiglio per arrivare fino all’inizio dello spiaggione di Corniglia
  • Vernazza si sviluppa per circa 600 metri, partendo dalla spiaggia e collegando Vernazza e Monterosso al Mare

Trekking olistico alle Cinque Terre

Trekking olistico alle Cinque Terre

Il trekking olistico è un nuovo modo di fare trekking alle Cinque Terre, tra benessere e spiritualità.

La Via dell’Essenza continua la sua crescita con una programmazione sempre più ricca: è in partenza un calendario di trekking olistici che ci faranno scoprire in maniera del tutto inaspettata le Cinque Terre e i sentieri meno battuti ma certamente più evocativi.

Si tratta di cammini multisensoriali insoliti alla scoperta delle bellezze inedite di un territorio incantato, quasi magico, veri e propri eventi itineranti a tema tra natura e siti simbolici che assumeranno la valenza di viaggi interiori difficili da dimenticare.

Trekking olistico alle Cinque Terre

Il primo trekking olistico alle Cinque Terre: cammino tra i Cinque Elementi “Passaggio a Limen”

Si comincia il 26 Luglio con “Passaggio a Limen”, il cammino dedicato ai cinque elementi che alle Cinque Terre convivono in totale armonia. L’appuntamento è alle 7:30 alla stazione ferroviaria di Riomaggiore.

Da lì ci si dirigerà verso Lavaccio, passando per la Chiesa di San Giovanni Battista, per poi proseguire fino al Santuario della Madonna di Montenero (che per l’occasione sarà aperto in via del tutto eccezionale per l’Anniversario dell’Incoronazione) e arrivare al Telegrafo da cui si raggiungerà il sito archeologico megalitico del Monte Grosso. Il ritorno a Lavaccio è previsto per le 14 dove sarà servito il pranzo presso la bellissima terrazza de L’Arcobaleno.

 “Abbiamo scelto questo nome per il primo percorso in quanto ci sembrava che la parola limen, oltre ad essere il nome delle vigne attraverso cui passeremo, fosse rappresentativo dell’esperienza che vogliamo far vivere. Il limen è una zona di confine che non necessariamente ha il significato di “barriera”, ma che può essere intesa anche come “soglia”, come passaggio misterioso, quasi iniziatico, tra una dimensione terrena e una spirituale”, afferma Mattia Confalonieri di Namastrails, tra gli organizzatori.

“Durante il percorso sono distribuite cinque tappe, ciascuna dedicata ad un elemento (l’aria, l’acqua, la terra, il fuoco e l’etere), nelle quali i partecipanti verranno coinvolti in attività molto intense, tra canti, meditazioni, aromi e cristalli. Sarà molto emozionante e significativo”. “Proprio così” prosegue Gianluca Pezzino “ma si tratterà anche di un passaggio tra passato e presente, in cui legheremo la partenza dalla Chiesa di San Giovanni Battista e la visita al bellissimo Santuario della Madonna di Montenero all’arrivo al sito archeoastronomico di Monte Grosso, creando un collegamento tra i simboli della nostra tradizione cristiana con quelli animistici delle civiltà precristiane molto connesse con l’Universo e gli elementi della creazione,  vivendo la possibilità di riconnetterci con quelle forze primigenie e inconsce che nella quotidianità tendiamo a respingere nell’ombra”.

Gli altri appuntamenti della stagione con il trekking olistico alle Cinque Terre

  • 9 agosto con i primi tre chakra
  • 16 agosto con gli altri quattro chakra
  • 6 settembre con i primi sei segni zodiacali
  • 20 settembre con gli altri sei segni zodiacali

Per maggiori informazioni e per prenotare l’esperienza, potete telefonare al +39 366 6886604 o inviare un e-mail.

Yoga e meditazione alle Cinque Terre

Yoga e meditazione alle Cinque Terre

Yoga e meditazione alle Cinque Terre, da quest’anno l’offerta si amplia!

Non solo trekking, vino e mare alle Cinque Terre. Ci sono anche proposte dedicate a chi cerca un po’ di spiritualità e raccoglimento e vuole praticare yoga anche in vacanza.

Cos’è lo yoga?

Lo yoga è una filosofia di vita nata in India più di duemila anni fa. Un insieme di pratiche, studi, teorie ed insegnamenti che hanno come fine ultimo il guidarci alla ricerca dell’equilibrio fra corpo, mente e spirito. Il tutto per farci vivere meglio, con maggiore consapevolezza e forza d’animo, ma anche benessere fisico ed emotivo.

Attraverso la pratica, si lavora su tutte le zone del corpo favorendo rafforzamento e flessibilità di muscoli, tendini e legamenti oltre che migliorando l’ossigenazione del nostro organismo.

Oltre al corpo fisico, lo yoga riconosce l’esistenza anche di un corpo fatto di energia, chiamato sistema energetico e composto da una rete di canali chiamati nadi, nei quali scorre l’energia vitale, il prana, responsabile per il nostro sostentamento. Nei punti d’incontro dei nadi sorgono i famosi chakra, responsabili del corretto funzionamento di determinati organi ed emozioni. 

Praticando lo yoga è possibile regolare l’energia in ogni chakra, migliorando il nostro quotidiano in ogni suo aspetto.

Le principali tecniche dello yoga sono le seguenti, tutte adatte assolutamente a tutti.

  • Le posizioni, asana
  • Le tecniche di controllo del respiro, pranayama
  • La ripetizione di suoni, pensieri o parole, mantra 
  • I gesti delle mani, mudra
  • Le tecniche di rilassamento guidato, nidra 
  • Le tecniche di purficazione, shatkarma 
  • La meditazione

Benefici

Per chi la pratica con costanza, questa disciplina è un vero e proprio stile di vita i cui benefici sono comprovati da numerosi studi scientifici:

  • Migliora la forza, la flessibilità, l’equilibrio e la concentrazione
  • Migliora le funzionalità di organi, tessuti e apparati, oltre a mantenere il sistema cardio-circolatorio in salute
  • Aumenta la capacità respiratoria
  • Cura il mal di schiena e altre patologie
  • Disintossica l’organismo dalle tossine
  • Rallenta l’invecchiamento migliorando l’aspetto e la luminosità della pelle
  • Aiuta a gestire stress ed emozioni
  • Combatte l’insonnia

Yoga e meditazione alle Cinque Terre

Dal 22 luglio a Riomaggiore sono previsti appuntamenti con sessioni di yoga e meditazione cinque volte a settimana. Ideale per iniziare o chiudere al meglio una giornata lungo i nostri splendidi sentieri!

Qui il programma, proposto da La Via dell’Essenza:

La tariffa è di 15€ a sessione e per prenotare potete telefonare al +39 366 6886604 o inviare un e-mail.

Trattamenti olistici

Tensioni muscolari, dolori, disfunzioni dell’organismo. Spesso la radice di questi problemi non è fisiologica, ma è legata allo stress o a situazioni emotive difficili che ci portiamo avanti da molto tempo senza accorgercene e che il corpo ci manda come segnali si allarme.

Per risolvere queste problematiche, o per coadiuvarne la guarigione, la Via dell’Essenza promuove anche una serie di trattamenti individuali olistici mirati al benessere della persona e al suo riequilibrio psico-fisico:

  • reiki
  • massaggi con oli essenziali
  • osteopatia biodinamica